Microcosmo vitale

Difficoltà


Descrizione esperienza

L'obbiettivo della esperienza è quella di avvicinare gli studenti al mondo microscopico in modo tale da favorire il riconoscimento dei microrganismi acquatici.


Materiali

- microscopio e stereomicroscopio (collegato ad un monitor)
- vetrini e coprivetrini
- acqua stagnante


Procedimento

Breve spiegazione relativa all’uso del microscopio e delle stereomicroscopio [15 min.]

Seconda Fase
Preparazione di vetrini da parte dell’insegnante con relativa spiegazione [10 min.]

Terza fase
Osservazione al microscopio collegato a monitor dei diversi microrganismi presenti nell’acqua stagnante usando diversi ingrandimenti e risalendo alle dimensioni reali.[15]

Quarta Fase
La classe si suddivide in due gruppi:
Un primo gruppo (circa 10 allievi), assistiti dall’insegnante di laboratorio, preparano i vetrini e si recano ad osservarli (utilizzando anche le apposite tavole di riconoscimento) al microscopio ottico. Compilano la relativa scheda di osservazione.
Il secondo gruppo si reca agli stereomicroscopi per osservare dal vivo una goccia d’acqua stagnante. Anch’essi completano la scheda di osservazione.
Dopo circa 30 minuti i gruppi si scambiano le attività


Download SOP

Download 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *