Pressioni pericolose

Difficoltà


Descrizione esperienza

Le esperienze "pressioni pericolose" evidenziano l’importanza in campo biologico e chimico dei fenomeni osmotici mediati da membrane biologiche semipermeabili con l'obbiettivo di verificare l’import


Materiali

1/2 foglio di carta da filtro con sopra:
- Cilindro graduato
- Pezzo di tubo da dialisi di 15cm
- Elastico
- Becher con acqua
- Spruzzetta con acqua distillata
- Pipetta Pasteur
- Soluzione concentrata di NaCl colorata

8 postazioni microscopi e stereo:

vaschetta con dentro:

- Foglia di radicchio rosso
- Piastra Petri con fetta di melanzana
- Sale grosso
- Bleu di metilene
- Carta da filtro
- Vetrini portaoggetto (2)
- Vetrini coprioggetto (2)
- Forbici
- Ago da dissezione
- Acqua in beker con contagocce


Procedimento

Prima Fase
Breve spiegazione dell’insegnante sull’uso del microscopio e dello stereomicroscopio [15 min.]

Seconda Fase
Preparazione di una soluzione concentrata di cloruro di sodio (NaCl) + colorante (bleu di metilene). Allestimento di un imbuto chiuso con membrana semipermeabile (budello o vescica di maiale). Immersione della soluzione concentrata colorata all’interno dell’imbuto e collocazione dello stesso in un becher con acqua distillata. I risultati dell’esperienza dovranno essere verificati dopo 60 min. circa [5 min].

Terza fase
Spiegazione di come poter verificare l’osmosi con sale grosso ed una fettina di melanzana colorata con bleu di metilene e successiva osservazione allo stereomicroscopio. [5 min.]

Quarta fase
Allestimento di un vetrino con cellule epiteliali di cipolla con relativa spiegazione delle modalità utilizzate. [5 min]

Quinta Fase
Osservazione al microscopio collegato a monitor di:
1) cellule epiteliali di cipolla prendendone in considerazione forma, dimensione, parete cellulare e struttura generale. [10 min.]
2) osservazione delle stesse cellule immerse in soluzione ipertonica.
3) osservazione delle cellule lavate con acqua distillata [soluzione ipotonica] .

Sesta Fase
La classe viene suddivisa in due gruppi dello stesso numero di alunni (circa 10).
Il primo gruppo, assistito dall’insegnante, procede all’allestimento dei vetrini e alla successiva osservazione microscopica.
Il secondo gruppo si reca agli stereomicroscopi per osservare cosa accade mettendo sale puro su una piccola fettina di melanzana.
Dopo circa 30 min. i due gruppi si scambiano le attività.


Download SOP

Download 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *